Esce oggi il nuovo romanzo di Sabrina Grementieri: Il calore della neve

Esce oggi, martedì 23 ottobre, in tutte le librerie il nuovo romanzo della scrittrice di Imola Sabrina Grementieri. Dopo il successo di “La finestra sul mare” edito da Sperling & Kupfer, ambientato nel soleggiato Salento, l’autrice cambia decisamente ambientazione, portandoci nel nord Italia, fra incantevoli montagne innevate.
Ho avuto il privilegio di leggere #ILCALOREDELLANEVE in anteprima, proprio grazie alla sua autrice, che ringrazio fin d’ora per avermi contattata. Una scrittura fluida, scorrevole, mai appesantita da parole retoriche, quella di Sabrina. Uno stile chiaro e fresco, pulito. Un romanzo che si legge d’un sol fiato per scaldarci il cuore nelle rigide giornate invernali, riportandoci alla fiabesca atmosfera del Natale in alta quota con storie umane, sofferte, che la montagna nasconde nel suo caldo ventre. L’ideale sarebbe leggerlo in un rifugio alpino in stile tirolese, davanti a una tazza di cioccolata fumante o una tisana al profumo di cannella o un punch al mandarino.

IL CALORE DELLA NEVE: un ossimoro nel titolo, che si rispecchia nella copertina del romanzo, dove campeggia un viso lentigginoso di ragazza incastonato in riccioli fiammeggianti che contrastano con un maglione di lana azzurra. Il rosso e l’azzurro: una tonalità calda contro una fredda. Il calore del Natale e del Capodanno vissuto sulle nevi e le #pistedasci delle #Dolomiti. Scenari mozzafiato che fanno da cornice alla vicenda di Angelika, una giovane maestra di sci, brillante e dai modi ruspanti, che a soli 22 anni resta incinta. Una gravidanza non programmata, frutto di una storia fugace senza promesse, in un momento della vita fatto di sogni ancora da realizzare e progetti in divenire. Eppure Angelika, ostinata e orgogliosa, non rinuncia alla creatura che sta crescendo dentro di lei e sceglie di portare avanti la gestazione, fino alla nascita del suo Matthias. Lo crescerà da sola, senza dire nulla a Riccardo, il padre del bambino, un ricco rampollo di famiglia dal futuro promettente, ignaro di avere un figlio. E cercherà di destreggiarsi fra i mille e assillanti “perché” del piccolo, alla ricerca di una figura paterna indispensabile, ma inesistente.

Le sta accanto il fedele e insostituibile amico Florian, da tutti chiamato Rio, una guida alpina dall’aspetto un po’ burbero ma dal cuore d’oro. Come un fratello per lei. Quasi. I due, infatti, durante un viaggio nella selvaggia Africa, si lasciano travolgere da una valanga emotiva e passionale, che andrà a modificare inevitabilmente il loro rapporto di amicizia. Un’amicizia che a un certo punto prende un volo diverso e proprio quando sembra mollare i freni inibitori, vede l’arrivo inaspettato di Riccardo, che ritorna dopo quattro anni sugli impianti da sci in occasione delle vacanze natalizie. Un incontro-scontro in grado di scompaginare gli equilibri di tutti acquisiti a fatica.

Cosa farà Angelika? Quale sarà la scelta migliore, la soluzione più sensata per lei e il suo bambino? Restare da sola e continuare a crescere il figlio come una ragazza madre? Affidarsi a Rio e costruire una famiglia con lui, sempre presente e amorevole, legatissimo al piccolo? Oppure rivelare a Riccardo la paternità taciuta e vedere la sua reazione? Una verità sempre più ingombrante e sempre più palese, visto che il piccolo Matthias è la fotocopia in miniatura del padre. E se qualcuno, venuta a sapere la verità, minacciasse di portarglielo via, di sottrarglielo per puro egoismo?

Tre strade che porterebbero a sviluppi diametralmente opposti. Un unico denominatore comune nell’intricato groviglio di sentimenti della protagonista: il dubbio lacerante, la confusione, la paura di sbagliare, di far soffrire se stessa, ma soprattutto Matthias, che risulta tanto tenero al lettore, con la sua vocina infantile che si mangia ancora certe consonanti quando parla e la sua ingenuità disarmante, capace di appianare i guai e le preoccupazioni degli adulti. Per non parlare dei suoi occhietti luccicanti quando ricevono in dono per Natale Fischietto, una marmotta intarsiata nel legno, la stessa che popola le sue favole all’ora della buonanotte.

Se state già pensando ai regali di Natale e avete un’amica lettrice appassionata di romanzi, questo è un dono azzeccato, senz’altro sarà molto gradito.

#FabbriEditori
Causaedeffetto: Libri, Musica e Cultura.

Il calore della neve di Sabrina Grementieri – Anteprima

Il calore della neve: un ossimoro nel titolo che si rispecchia in copertina. Un giovane volto femminile lentigginoso incastonato in riccioli ramati che contrastano con il maglione di lana azzurra. Il viso di Angelika. Il rosso e il blu: una tonalità calda contro una fredda.
Dal 23 ottobre in libreria e presto sul blog #causaedeffetto.

#sabrinagrementieri #ilcaloredellaneve #letture #recensioniromanzi

“Tutto l’amore che ho dentro” in Radio il nuovo singolo di Filippo Ferrante

Pronto per la rotazione radiofonica il nuovo brano del cantautore Filippo Ferrante dal titolo “Tutto l’amore che ho dentro”

Tutto l’amore che ho dentro”, è un brano che Filippo scrive durante la maternità della sorella, in procinto di mettere al mondo la prima figlia. Traccia l’analogia che c’è tra la nascita di un figlio e il processo di cambiamento interiore che avviene in chi lo concepisce. Dedicato in modo particolare all’amore del genitore per il proprio figlio e al prezioso dono della vita. Un brano emozionante che descrive quanto l’amore per un figlio non abbia limiti.

E’ come te, le labbra disegnano un cuore, la luce, il calore del dono che sei per me..”

Il brano racchiude, inoltre, il concetto di “unione familiare” in un periodo in cui purtroppo molti giovani sono costretti ad emigrare all’estero allontanandosi dalla propria famiglia e dalla propria terra.

La produzione artistica di questa ballad pop con sonorità moderne è stata realizzata da Alberto Rapetti, nome illustre nel panorama produttivo musicale italiano. Produttore artistico, arrangiatore e audio engineer collaboratore per anni di Claudio Cecchetto, ha lavorato in diversi progetti musicali che hanno visto coinvolti: Finley, Dj Francesco, Max Pezzali e tanti altri artisti.

Filippo Ferrante è un cantautore pugliese. Proviene da differenti esperienze musicali legate tutte da una grande passione per la musica, con un sogno e la ferma convinzione di poterlo raggiungere. Filippo si concentra da sempre sulla performance live e fondamentale è l’esperienza con “Radionorba”, che nel 2009 lo ha portato in giro, con il tour “Battiti Live”, per le piazze più importanti del Sud Italia assieme alla sua band: 61 Cygni. I ragazzi vincono l’MLK Project ed ottengono la programmazione radiofonica e televisiva del singolo ” DENTRO TE”, rispettivamente su Radionorba e Telenorba e la partecipazione a tutte le tappe del “Radionorba Battiti Live,” avendo, così, l’opportunità di condividere il palco con artisti come Tiromancino, Alex Britti, Sonohra, Gianluca Grignani, Le Vibrazioni, Tricarico, Luca Dirisio, Ron , Neffa, Fabri Fibra, L’Aura e molti altri. Dopo il successo del singolo “DENTRO TE”, seguono una lunga serie di concerti e Filippo decide di trasferirsi a Milano con l’inevitabile cambio della line-up del gruppo . Il Singolo “DENTRO TE” viene trasmesso per diversi mesi su MATCH MUSIC, CANALE DI SKY e da altre emittenti videomusicali nazionali ed ottiene 1500 download su ITunes.

A Gennaio 2013 il progetto 61 CYGNI arriva ad una svolta con la scelta di Filippo di portare alla luce un suo progetto da solista. Lancia su Youtube una nuova versione del brano “DENTRO TE” più un nuovo singolo “VOLERO'” ottenendo circa 40000 visualizzazioni in un mese.A Maggio 2013 esce il suo primo Album da solista dal titolo “Volerò”

Ad Ottobre 2014 esce un nuovo singolo, “Nuovi Giochi”, prodotto artisticamente da Alberto Rapetti .In poco tempo il video raggiunge le 50.000 visualizzazioni su Youtube e centinaia di condivisioni in rete. Il singolo trasmesso da più di 80 radio italiane ed anche estere (Belgio, Svizzera, Australia) conquista anche un ottimo posto nella classifica italiana dei singoli indipendenti più trasmessi e graditi alle radio.

Tutto L’amore Che Ho Dentro (Official Video)

https://www.youtube.com/watch?v=MZT0V2h_a2w

Video Social nato dalla collaborazione tra Filippo Ferrante e i suoi fan.
Girato in Puglia nelle località di Polignano a mare, Conversano, Parco dell’alta Murgia e le campagne del sud-est barese.

Sito: www.filippoferrante.it

Official Facebook: https://www.facebook.com/filiferrante

Radio, Tv Agency
DCOD Communication
promoradio@dcodcommunication.it

promostampa@dcocommunication.it

Massimiliano Larocca: “Invisibili” anticipa il suo nuovo disco

Torna in scena il cantautore toscano Massimiliano Larocca.
“Invisibili” è un prezioso cammeo che anticipa il nuovo disco in uscita il 28 Aprile per Brutture Moderne / Audioglobe

“Invisibili” – Official Video

Continue reading “Massimiliano Larocca: “Invisibili” anticipa il suo nuovo disco”