Sport e scuola protagonisti della quarta edizione del Premio Angelo Tramontano

premio tramontanoGiunge alla sua quarta edizione il Premio Angelo Tramontano, nato nel 2009 in memoria del fondatore dell’Istituto Paritario “Nobel” di Napoli e promosso dall’Associazione Regionale Culturale a lui intitolata con l’intento di valorizzare i giovani capaci di abbinare gli impegni sportivi a quelli scolastici, raggiungendo risultati di rilievo nell’attività sportiva.

Saranno dunque premiati gli allievi di scuole medie e superiori che, oltre ad aver chiuso lo scorso anno scolastico con una promozione, si sono distinti nelle competizioni, agonistiche e non, svoltesi presso strutture affiliate a Federazioni Sportive riconosciute dal Coni.
Come nelle edizioni precedenti, dunque, si pone l’attività ludica al centro delle attenzioni dell’iniziativa, quale mezzo indispensabile verso un giusto equilibrio tra scuola e sport, in un percorso idoneo alla formazione della personalità dello studente.

Appuntamento per il 2 ottobre, dalle ore 19.30, presso il Centro Ippico Montenuovo di Arco Felice (IV Traversa Licola Patria Montenuovo 9/a, Pozzuoli), già teatro, in passato, di numerosi eventi sportivi, culturali e ricreativi.
Per l’occasione è previsto anche il live del cantante Leo D’Angelo, testimonial dell’evento, in passato al fianco di grandi nomi del panorama musicale partenopeo e nazionale come Eduardo De Crescenzo e Roberto Murolo, nonché due mostre – la fotografica di Maria Grazia Piro e quella d’arte a cura di Alessandro Giamattei -, e un’appassionante esibizione di Horse Ball.

Leave a Reply